ABBRACCIATI IN MOTO, TRA MARCHE, UMBRIA E TOSCANA

ABBRACCIATI IN MOTO, TRA MARCHE, UMBRIA E TOSCANA

Salve viaggiatori, oggi siamo con Martina e Nicola che ci raccontano la loro esperienza di un viaggio in centro Italia.

Siamo pronti per la nostra prima vacanza in moto, alla scoperta di una parte del nostro Bel paese.
Destinazione Marche, Umbria e Toscana, alla scoperta di città e paesaggi mai visitati, alla ricerca di nuove emozioni.

ABBRACCIATI IN MOTO, TRA MARCHE, UMBRIA E TOSCANA
Partiamo sabato mattina del 12 Agosto 2017 con destinazione Pesaro, attraversando parte del nostro Veneto, Emilia Romagna e arrivando nella, a noi, sconosciuta regione Marche, utilizzando l’autostrada A13, E35 e A14. La città ci accoglie con una giornata a tratti soleggiata, a tratti nuvolosa, ma la brezza delle onde ci permette una sosta di relax a riva, con gli occhi rivolti verso l’azzurro del mare.

Alla sera ci dirigiamo verso un ospitale B&B in località Candelara, posizionato in mezzo alla natura, passando dal blu del mare al verde delle colline marchigiane. Per la cena ci sediamo in un grazioso ristorante nel centro di Fano, piazzetta XX Settembre. Le temperature si abbassano ma il contesto e l’atmosfera estiva non manca, tra schiamazzi e grida dei bambini. Ritorniamo al parcheggio, ci vestiamo e rientriamo. Prima di chiudere la porta, guardiamo il cielo che grazie all’assenza di luci artificiali, brillava di luce propria. Attraversa tra le stelle una più luminosa, una stella cadente. Felici, esprimiamo un desiderio e saliamo in camera.

Domenica 13 Agosto, dopo il risveglio al profumo del caffè ci attende al piano inferiore un’abbondante colazione dolce, ci dirigiamo con la nostra moto verso le località balneari di Sirolo e Numana, attraverso l’autostrada A14. Il mare si presenta a noi già prima della sosta, quieto e con un colore indimenticabile. Per raggiungere Sirolo, dopo un susseguirsi di tornanti, parcheggiamo e scendiamo con l’attrezzatura adatta alla spiaggia. Per raggiungere il mare attraversiamo un percorso sterrato in mezzo al verde, per poi essere abbagliati dalle sfumature del mare. Il contrasto di colori è meraviglioso. Il sole scaldava e abbronzava la pelle ma il vento rendeva piacevole la tintarella. In seguito ad un pranzo sugli scogli e ad una pennichella, rimontiamo in sella per dirigerci verso Numana, perla del Conero, graziosa cittadina a picco sul mare, non prima però di aver passeggiato lungo il sentiero dei Sassi neri, che con una strada fatta di Sali e scendi, porta al’omonima e deliziosa spiaggia. Dopo una passeggiata a Numana, una breve sosta e un buon caffè, ci spostiamo verso Ancona per la seconda notte. La SS16 è una delle strade che ricorderemo maggiormente, abbracciati tra le verdi colline e i colori di un tramonto che fa concludere la seconda giornata del nostro viaggio.

ABBRACCIATI IN MOTO, TRA MARCHE, UMBRIA E TOSCANA

Lunedì 14 Agosto, dopo aver chiacchierato con clienti del nostro stesso B&B in centro ad Ancona, partiamo in una delle tappe che ci eravamo promessi di fare: le meravigliose Grotte di Frassassi, uno spettacolo della natura difficile da spiegare a parole, vedere per credere. Cambiamo regione italiana, da Marche all’Umbria. L’impressione all’interno delle grotte è di sentirsi minuscoli a confronto con stalattiti e stalagmiti create dall’acqua nel corso di milioni di anni.

ABBRACCIATI IN MOTO, TRA MARCHE, UMBRIA E TOSCANA

Sempre nel lunedì, ammagliati dalla natura, ci dirigiamo verso Gubbio, affascinante borgo medievale, che ci accoglie con l’imponente teatro romano. Passeggiando tra le vie più o meno grandi si respira la storia di questo paese, le pietre sembrano raccontare storie di cavalieri. Saliamo e visitiamo i tre livelli su cui è suddivisa, ammirando il panorama e il paesaggio umbro circostante.

ABBRACCIATI IN MOTO, TRA MARCHE, UMBRIA E TOSCANA

Terminiamo la giornata spostandoci nel Lago più grande del centro Italia, il Lago Trasimeno. Dopo una cena e una passeggiata lungo lago, con le luci e la musica che accompagna la nostra serata, raggiungiamo l’hotel vista lago per la terza nottata nella località di Passignano sul Trasimeno.

ABBRACCIATI IN MOTO, TRA MARCHE, UMBRIA E TOSCANA

Trascorriamo il martedì di Ferragosto in relax, dopo due giorni intensi in sella, lungo le rive del lago. Per affrontare il caldo della giornata, abbandoniamo il lettino per una breve escursione in pedalò e ammirare il contorno attorno a noi.
Cambiamo ancora città per trascorrere la quarta e ultima notte, nella splendida San Gimignano.

ABBRACCIATI IN MOTO, TRA MARCHE, UMBRIA E TOSCANA
Saltiamo in sella perché la Toscana ci aspetta. Arriviamo nell’affascinante borgo toscano dove, in una splendida villa adibita a casa vacanza, ci accoglie l’anziana proprietaria. Sorridiamo ascoltando il dialetto tipico. In seguito ad un abbondante e tipica cena toscana, passeggiamo nel piccolo centro, illuminato a
tratti, per rendere il tutto romantico.

Mercoledì 16 Agosto, colazione in pasticceria e pronti per affrontare l’ultimo dei cinque giorni. Destinazione Pisa, ad ammirare la torre pendente. Il paesaggio cambia alle nostre spalle e una nuova città d’arte ci aspetta. Affascinante il contrasto del bianco del marmo del complesso monumentale, uno dei più famosi al mondo, e il verde del giardino circostante. Divertente invece le numerose persone alla ricerca della foto perfetta in prospettiva, sostenendo la torre.

ABBRACCIATI IN MOTO, TRA MARCHE, UMBRIA E TOSCANA

Dopo una toccata e fuga nell’ultima città del nostro viaggio, torniamo nel nostro Veneto, nei nostri piccoli paesi dove siamo cresciuti, in circa due ore e mezza di viaggio, stanchi, soddisfatti, ricchi di nuovi panorami che rimarranno nel cuore. L’esperienza della vacanza in moto ci ha soddisfatti, ci ha fatto innamorare ancora di più della nostra Italia, grazie alla libertà e alla comodità che si respira con il mezzo a due ruote.

Grazie mille a Martina e Nicola.

ABBRACCIATI IN MOTO, TRA MARCHE, UMBRIA E TOSCANA

Un Abbraccio,
Toscani Viaggiatori
Seguici anche su Facebook
Ci puoi trovare anche su LUCCA IN DIRETTA

Potrebbe interessarti anche...


Lascia un commento