Viaggio in Svizzera by Stern

Oggi parliamo della Verde Svizzera grazie ad una carissima amica Stern.

 
E’ da molti anni ormai, ero
ancora una bambina, che mi reco in vacanza in Svizzera quasi ogni anno.
Esattamente sempre a Berna ma ho avuto modo di visitare anche altre città.
 
La Svizzera è la patria degli
orologi, del buon cioccolato, dei buoni formaggi e dei famosi coltellini e
accessori della Victorinox.  Ma come non ricordare le sue vette i suo
laghi.
 
Berna
è la capitale della confederazione elvetica e sede del parlamento e del governo
svizzero.
La svizzera conta 26 cantoni e
Berna fa parte del Canton Berna.
 
Il nome Berna secondo una
leggenda tratta che il fondatore della città, scelse come nome quello del primo
animale che incontrò a caccia e che uccise sull’ansa del fiume Aare, che si
rivelò essere un orso, non a caso l’orso è l’animale araldico, del sigillo e
dello stemma di Berna.
 
La città fu costruita su una
penisola collinare circondata dal fiume Aare.
Il centro storico di Berna è
stato dichiarato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Rappresenta una delle più
importanti testimonianze di architettura medievale in Europa.
Vanta
6 chilometri di arcate, una delle passeggiate commerciali coperte più lunghe
d’Europa.
L’atmosfera medievale della città
con numerose fontane, facciate in mattoni, vicoli e torri storiche è esemplare.
Viaggio in Svizzera by SternViaggio in Svizzera by Stern

 

Viaggio in Svizzera by SternViaggio in Svizzera by Stern
 
Viaggio in Svizzera by Stern
Viaggio in Svizzera by Stern
 
 
Le fontane ornamentali, costruite al posto dei vecchi pozzi di legno,
tramandano ai posteri la memoria agli eroi del passato. Alcune fontane sono
collocate nel mezzo di strade di intenso traffico: sono gli ostacoli al
traffico più romantici del mondo.
Viaggio in Svizzera by SternViaggio in Svizzera by Stern
Viaggio in Svizzera by Stern
 
 
Da ricordare sia il mercato ortofruitticolo presente ogni mattina e il
mercato con oggetti di ogni tipo (anche artigianato svizzero) che si svolge due
volte a settimana nella piazza centrale, Barenplatz, quasi di fronte al Palazzo
Federale.
Ogni i Giovedì a Berna tutti i negozi chiudono alle ore 21 e le strade si
riempiono di persone, di giocolieri, di spettacoli da strada, chioschi che
vendono panini con wurstel, crauti e patate e fiumi di birra.
 
Il fiume Aare: A Berna il
fiume può essere considerato a tutti gli effetti un’ “attrazione” sia
per i turisti che per gli abitanti della città. Il centro storico di Berna
sorge all’interno di un’ansa del fiume una specie di penisola generata e al
contempo imprigionata dalle acque verdi del corso d’acqua. Già questo è motivo
di rarità: il colore delle acque. Nella parte bassa della città vecchia il
fiume scorre poche decine di metri sotto al nucleo abitato. Il rapporto dei
cittadini col fiume è ancora oggi molto vivo: molte persone scendono al fiume
in costume percorrono alcune centinaia di metri a piedi, nel senso contrario
allo scorrere dell’acqua, e si gettano per farsi trasportare dalla
corrente.
 
Viaggio in Svizzera by Stern

 

Viaggio in Svizzera by SternViaggio in Svizzera by Stern
 
Cosa visitare
Rosengarten – La veduta più bella sull’antica città
sull’Aare si ottiene dal giardino delle rose dove possiamo trovare rose
provenienti da ogni parte del mondo, ci sono più di 200 varietà di rose.
Viaggio in Svizzera by Stern

 

Viaggio in Svizzera by Stern
 vista della
città dal Rosengarten
 
 
Gli orsi – L’attrazione più importante di Berna sono
sicuramente gli orsi bruni. Björk e
Finn una splendida coppia.
Il primo alloggio, la fossa degli
orsi, nel 2009 è stata sostituita da un parco sufficientemente ampio (circa
6000 m²) dotato di un piccolo corso d’acqua e di abbondante vegetazione. Grazie
a vialetti opportunamente disposti, i turisti
possono osservare gli orsi da diverse prospettive senza disturbarli.
Viaggio in Svizzera by Stern

 

Viaggio in Svizzera by Stern
  
Monumenti
 

Il più famoso monumento di Berna è la Zytglogge, la medievale torre dell’orologio, con le sue statuine animate e carillon che ogni ora, proprio per la sua attrazione animata e sonora, attira sotto di sè vasti capannelli di turisti e cittadini. Tra un’ora e l’altra è possibile anche visitare l’interno della torre ed il complesso meccanismo dell’orologio.

Viaggio in Svizzera by SternViaggio in Svizzera by Stern
 
 

Un altro monumento importante è la sede del parlamento ( Bundeshaus), che
può essere visitato quando non sono in corso le riunioni del parlamento stesso.

Viaggio in Svizzera by SternViaggio in Svizzera by Stern
 
La cattedrale (Münster) di Berna con il suo stile gotico.
Con i suoi 100 metri di altezza è la chiesa più alta della svizzera. Una delle
parti più suggestive è il portale maggiore, che è caratterizzato da una
rappresentazione del Giudizio universale sotto forma di statue scolpite
in pietra arenaria.
 
Viaggio in Svizzera by SternViaggio in Svizzera by Stern
 
 
Musei da visitare

Kunstmuseum, museo d’arte – Zentrum Paul Klee, museo e centro culturale dedicato all’opera e alla vita dell’artista, progettato da Renzo Piano
Museo Alpino – Museo delle Poste – Museo di storia naturale
Einstein Museum – Historisches Museum, museo storico

 
Viaggio in Svizzera by SternViaggio in Svizzera by Stern
 

 

Trasporti
I mezzi pubblici a Berna funzionano benissimo e sono
frequenti. Il trasporto cittadino è gestito principalmente dalla società
Bernmobil con linee tranviarie, filobus e autobus.
La stazione ferroviaria di Berna è una delle stazioni più
moderne d’Europa.
Viaggio in Svizzera by Stern

 

Viaggio in Svizzera by Stern

 

 
Shopping
Sotto ai portici ci sono gli innumerevoli negozi, centri
commerciali (LOEB), negozi di orologi, supermercati. Oltre ovviamente a
tea-room, ristoranti, pasticcerie e panetterie.
 
Dove mangiare
Ci sono numerosi ristoranti, anche gestiti da italiani.
Si può mangiare anche presso i centri commerciali (Migros,
Coop). Nei self-service presso questi centri commerciali si può mangiare di
tutto, tutto il giorno e a prezzi modici.
Nei ristoranti tipici svizzeri, consiglio, almeno una volta,
di provare sia la fonduta che la Raclette (fette di un particolare formaggio
svizzero che vengono fuse su un fornellino con un po’ di pancetta e poi il
formaggio viene depositato nel piatto sopra alle patate bollite, il tutto
contornato di cipolline e cetrioli sottaceto).
E’ possibile anche mangiare in
tipiche trattorie con menù svizzeri, ma questo soprattutto nella campagna
all’estrema periferia di Berna, in compagnia del magico rumore di campanacci
delle mucche al pascolo.
Viaggio in Svizzera by Stern

 

 
Nelle campagne fuori Berna è
possibile acquistare prodotti dei contadini direttamente nella fattorie
(frutta, verdura, latte, pane, miele, marmellate). E’ possibile servirsi da
soli e depositare i soldi dentro ad una cassetta apposita.
Viaggio in Svizzera by Stern

 

 
Dove alloggiare
Alloggiare a Berna non è più caro che alloggiare negli
alberghi delle città italiane, anzi direi che con il cambio dagli euro ai
franchi svizzeri di sicuro non ci rimettiamo. Ci sono anche tipici B&B.
La Svizzera non è così cara come immaginiamo, anzi tutti i
generi di prima necessità hanno prezzi migliori che in Italia, compreso gli elettrodomestici.
Tutto ciò che non è necessario fare è più costoso.
 
Ci solo località più o meno vicine a Berna che ho
visitato negli anni …ve le racconto
 
Thun:  una splendida cittadina situata all’estremità inferiore del Lago omonimo.
Il
centro storico si estende lungo il fiume Aare. Thun si trova a circa 30
km da Berna
 
Proprio all’inizio del
centro storico troneggia il castello del XII secolo arricchito da un suo museo.
Le sale della torre ospitano un Museo di storia, che espone i reperti
preistorici e protostorici, oggetti medievali, armi ed uniformi del XVIII e del
XIX secolo, una collezione di ceramica e una mostra di giocattoli.
E’ possibile fare una crociera sul Lago di Thun – i battelli
a motore e a vapore arrivano fino a Interlaken.
La
cittadina di Thun costituisce l’accesso all’Oberland Bernese.
Viaggio in Svizzera by SternViaggio in Svizzera by Stern
Viaggio in Svizzera by SternViaggio in Svizzera by Stern
 

Dalla cittadina di Thun si può costeggiare il lago omonimo arrivando a Oberhofen am Thunersee. Nella cittadina si trova il Castello di Oberhofen, con il mastio medievale e la torretta sul lago di Thun. Il castello, risalente agli inizi del XIII secolo, ospita un Museo degli arredi. Il grande parco del castello è considerato uno dei più splendidi della regione alpina. Vi si trovano boschetti, legni esotici, coloratissime composizioni floreali ed una vista dell’imponente scenario dell’Oberland Bernese con le sue vette.

Viaggio in Svizzera by SternViaggio in Svizzera by Stern

 

Viaggio in Svizzera by Stern

 

 
Interlaken.
Dista da Berna circa 56 chilometri.
E’ una cittadina del Canton Berna. Una delle più antiche
località della Svizzera.
Il nome deriva dal latino inter lacus (in mezzo ai
laghi
) perché si trova tra il lago di Brienz ed il

lago di Thun. Sui due laghi circolano dei battelli
turistici tra cui un’imbarcazione a vapore storica a ruote.
E’ sormontata
da tre possenti montagne – l’Eiger, il Mönch e lo Jungfrau.
Interlaken, in qualità di località
di villeggiatura e congressuale di importanza internazionale, è il punto di
partenza ideale di innumerevoli escursioni. Infatti è conosciuta per le sue
stazioni sciistiche e per essere circondata da un paesaggio naturale
fantastico.
La località in passato era anche nota per le attività
artigianali tessili e di stampa, il turismo tuttavia divenne ben presto la sua
principale fonte economica.
Da visitare il giardino botanico alpino di Schynigen Platte raggiungibile con
il famoso trenino omonimo,
o ancora le suggestive cascate del ghiacciaio di Trümmelbach ,
dove i ghiacciai di Eiger, Mönch e Jungfrau scaricano 20.000 litri d’acqua al
secondo.
 
Viaggio in Svizzera by Stern

 

Viaggio in Svizzera by Stern

 

 

Consiglio vivamente di visitare la località di Schilthorn; una funivia effettua un viaggio in quattro sezioni verso la vetta. Sulla vetta sorge un ristorante panoramico rotante, il Piz Gloria. In questo ristorante furono girate alcune scene del film di James Bond Agente 007 – Al servizio segreto di Sua Maestà. Il ristorante ruota intorno ad un asse centrale compiendo un giro completo in 55 minuti.

Viaggio in Svizzera by Stern

 

 
Ballenberg: Dista da Interlaken circa 20 Km.
E’ assolutamente da visitare, Si tratta
di un museo all’aperto.
Dagli
anni ’70 in Svizzera non si demoliscono le antiche case contadine, le stalle, i
forni per la cottura del pane o i granai, bensì si smantella una pietra dopo
l’altra,  per poi erigerli nuovamente nel
Museo all’aperto di Ballenberg.
Tutto
ha avuto inizio nel 1978 con 16 tipiche costruzioni svizzere, si è trasformato
oggi in una ricca esposizione con circa 100 edifici abitativi e commerciali
provenienti da tutta la Svizzera oltre a colorati giardini con fiori ed erbe e
circa 250 animali da fattoria.
E’
visitabile da aprile a ottobre ed il costo del biglietto è di circa 20 Euro.
 
Viaggio in Svizzera by Stern

 

Viaggio in Svizzera by Stern

 

 
Biel/Bienne:   dista da Berna circa 42 km.

E’ una cittadina bilingue a cavallo della frontiera linguistica fra la Svizzera tedesca e quella francese. Situata nel Canton Berna, ai piedi della catena montuosa del Giura ed affacciata sull’estremità nordorientale dell’omonimo lago.
Questa cittadina è famosa in particolare per l’artigianato dei fabbricanti di orologi. Qui si producono orologi famosi in tutto il mondo come Swatch, Omega, Rolex, Tissot.

 
Viaggio in Svizzera by Stern

 

Adelboden:
È un villaggio di montagna situato su una terrazza collinare a circa 70 Km da Berna. E’ noto a livello internazionale per le gare di Coppa del Mondo di sci alpino che vi si svolgono nella stagione invernale.
Il fulcro del paese è caratterizzato da una lunga via centrale.
Le costruzioni della zona sono prevalentemente di periodo ottocentesco caratterizzate dai tetti spioventi in legno e dalle facciate in legno bruciato intarsiate, sovente riportanti l’anno di costruzione dell’edificio e un breve testo benaugurate o di benvenuto.
 
Viaggio in Svizzera by Stern

 

Viaggio in Svizzera by Stern

 

 
 
Emmental:   Dista da Berna circa 32 Km. E’ una valle del Canton Berna in Svizzera, percorsa dal fiume Emme. Dalla valle ha preso il nome il famoso e buonissimo formaggio Emmentaler. Il tipico formaggio con i buchi.Troviamo castelli, ponti in legno, un caseificio dimostrativo, itinerari a tema, costruttori di corni alpini, idilliache fattorie.
Viaggio in Svizzera by Stern

 

Burgdorf: Distanza da Berna 27 Km. La cittadina si trova alle  porte della Valle dell’Emmental, luogo pieno
di colline e foreste, costellato di fattorie, famoso per il formaggio omonimo.
Possiede un centro storico medievale esemplare con case patrizie in tardo
barocco e un impressionante castello  un
edificio i cui mattoni hanno più di 800 anni. Il centro storico di Burgdorf,
comprende la città alta e la città bassa.
Il Museo elvetico dell’oro ospitato nel Castello di Burgdorf offre una
panoramica sulla corsa all’oro e lo sfruttamento delle miniere aurifere in
Svizzera.
Viaggio in Svizzera by Stern

 

Viaggio in Svizzera by Stern

 

Fribourg: Distanza da Berna 27 km. E’ una città  nel cantone di Friburgo dove si parlano due
lingue il francese ed il tedesco. E’ piacevole sorseggiare un caffè in una città medievale, ammirarne le
antiche facciate gotiche e le belle fontane, E’ situata su uno sperone
roccioso circondato su tre lati dal fiume Sarine Una cinta muraria, lunga
almeno due chilometri. L’elemento architettonico che colpisce maggiormente è la
Cattedrale di San Nicola con le sue meravigliose vetrate, vanta una torre alta
74 metri dalla quale si gode una meravigliosa vista panoramica sulla campagna.
Viaggio in Svizzera by Stern
Gruyères
:  Situata nel Canton Friburgo dista da
Berna circa 64 Km. La cittadina, vietata al traffico e protetta da
bastioni,  è collocata ad un’altitudine
di 800 m su di uno sperone roccioso. Dispone intorno alla piazza principale il
suo ricco patrimonio di edifici medievali e rinascimentali culminando con il
famoso Castello del XIII secolo che attualmente è un
museo che illustra otto secoli di architettura, storia e cultura. Si trovano
inoltre il museo che espone la fantastica arte del creatore di Alien ed il
Museo del Tibet che ospita più di 300 fra sculture, quadri e opere rituali
buddisti provenienti da diverse regioni dell’Himalaya. Nel moderno caseificio
si può degustare il famoso ed omonimo formaggio.
Viaggio in Svizzera by Stern

 

 
Neuchatel:
Distanza da Berna circa 50 Km. Si trova nell’omonimo Cantone, sulla riva nordoccidentale del lago di Neuchatel. E’ contraddistinta dalle costruzioni in arenaria giallo ocra. Il centro storico medievale, con i suoi numerosi bar e ristoranti, negozi, teatri e musei, vanta un fascino francese. Importante è il suo castello medioevale risalente al XII secolo, oggi è la sede del governo cantonale.
Il cantone è rinomato per i suoi vini, prodotti attorno al Lago di Neuchâtel. A settembre si svolge la festa della vendemmia. Nei tre giorni di festeggiamenti si svolge una sfilata di carri decorati e fioriti, carichi di strumenti di lavoro del vignaiolo.
 
Viaggio in Svizzera by Stern

 

 
Solothurn: Distanza da Berna 43 Km. E’ considerata come la più bella città barocca della Svizzera. Il suo centro storico è chiuso al traffico. Si trova sul versante meridionale della catena del Giura ed è attraversata dal fiume Aare. Nel suo centro storico si trovano fastosi palazzi barocchi, ricche dimore borghesi, eleganti piazze ornate di fontane. La Cattedrale di Sant’Orso è stupenda, la sua scalinata è opera dell’architetto italiano Pisoni. All’interno è possibile ammirare raffinatissimi stucchi barocchi. Le mura di cinta della città sono state realizzate secondo il principio delle fortificazioni francesi. La città vanta diversi musei: il museo delle bambole e dei giocattoli, il museo di Storia Naturale famoso in tutto il mondo, il museo della Pietra, il Museo delle armi e armature dove è possibile ammirare una delle collezioni di armi più vaste d’Europa.
Viaggio in Svizzera by SternViaggio in Svizzera by Stern
Viaggio in Svizzera by SternViaggio in Svizzera by Stern
Viaggio in Svizzera by SternViaggio in Svizzera by Stern
 

Aarberg :
Distanza da Berna  32 Km . E’ una
cittadina nel Canton Berna. Il cerchio di case medievali del centro storico,
affacciate sulla deliziosa piazza, è situato su uno sperone di roccia
leggermente rialzato. Vi si trova uno storico ponte di legno sul fiume Aaare,
di origine medievale lungo 60 metri, in passato punto di passaggio obbligato
per cavalieri, mercanti e pellegrini. Si trova in questa cittadina la più  importante fabbrica di zucchero della Svizzera.
Il periodo della raccolta e lavorazione della barbabietola va da ottobre a fine
dicembre.

 
Viaggio in Svizzera by Stern

 

Viaggio in Svizzera by Stern

 

 
Il Viaggio da Lucca a Berna
 
La strada più breve per recarsi
nel Canton Berna e suoi dintorni partendo da Lucca è:
Autostrada da Lucca, passando per
Viareggio, Genova e Alessandria arriviamo fino ad Aosta.
Da qui si sale verso il Colle del Gran San Bernardo, valico
alpino delle Alpi Pennine.
Se andate in estate (da giugno a ottobre) consiglio di
salire al colle, un luogo molto suggestivo a 2470 mt.
Se andate in inverno è obbligatorio passare per il tunnel
che è lungo circa 6 Km e che è a pagamento.
Vi posso garantire a me è successo svariate volte di trovare
la neve anche nel mese di luglio o di agosto senza però trovare nessuna
difficoltà a salire in vetta al Colle. La dogana tra Italia e Svizzera si trova
sia nel tunnel che sul Colle.
 
Viaggio in Svizzera by Stern

 

Viaggio in Svizzera by Stern

 

 
Al colle del Gran San Bernardo è possibile incontrare i
famosi cani San Bernardo insieme ai propri istruttori. In cima al Colle infatti
si trova l’allevamento di questi enormi e bellissimi cani.
Viaggio in Svizzera by SternViaggio in Svizzera by Stern

 

Viaggio in Svizzera by Stern

 

 
Scendendo dal Gran San Bernardo in territorio svizzero si
arriva nel cantone del Vallese dove lungo la strada possiamo trovare tanti
baracchini che vendono frutta, verdura, formaggi, miele, marmellate tutto di produzione
dei contadini della valle. Molto famose e molto buone che consiglio di comprare
nel viaggio di ritorno, sono le albicocche.
 
 
Giunti in fondo alla valle si
trova la cittadina di Martigny dove consiglio vivamente di fare una sosta.
La cittadina di Martigny,
situata sul gomito del Rodano, affascina per la sua eredità storico-culturale. Martigny
è circondata dai vigneti, uno spettacolo di vigne a terrazza disposti da una
altezza che va dal 450 agli 800 metri.
Viaggio in Svizzera by Stern

 

Viaggio in Svizzera by Stern

 

 
Da questa cittadina si
riprende il viaggio in autostrada direzione Losanna ed un certo punto dobbiamo
immetterci su quella che va verso Fribourg – Berna.
 
Importante
L’autostrada in Svizzera
non ha caselli per il pagamento del pedaggio, ma per poterla percorrere è
necessario acquistare un bollino cosiddetto “vignetta” che costa Euro 40 che
permette di viaggiare su tutte le autostrade svizzere.
In Italia può essere
acquistato presso alcune sedi ACI non tutte.
In Svizzera può essere
acquistato presso stazioni di servizio, uffici postali.
La vignetta è adesiva e
deve essere esposta sul parabrezza dell’auto prima di percorrere le autostrade
svizzere, pena una multa salata.
Rispetto all’Italia, in
Svizzera, allontanandosi dal confine, il costo della benzina è molto
conveniente.
 
 
Un Abbraccio,
Toscani ViaggiatoriSeguici su Facebook
 
 
 

 

 

Potrebbe interessarti anche...


Lascia un commento